DSC_8415-Edit

Corso di Laurea Magistrale in Lingue per la Comunicazione Internazionale (LM-38) in collaborazione con l’Università telematica Guglielmo Marconi

LINGUE DI STUDIO
INGLESE, FRANCESE, SPAGNOLO, TEDESCO. Gli allievi potranno scegliere due lingue, una come prima e una come seconda lingua, in base alle loro preferenze.

TERZA LINGUA DI STUDIO
CINESE, RUSSO (FACOLTIVA). I corsi di russo e cinese potranno essere scelti anche da chi non ha mai studiato suddette lingue in precedenza, per questi ultimi saranno attivati corsi che partono da un livello base. Per chi, invece, le avesse già studiate, i corsi partiranno da un terzo o quarto livello.

• Il 2 ottobre 2014 alle ore 17.00 presso la sede della nostra università, si terrà una riunione per fornire a tutti gli interessati informazioni dettagliate sul Corso di Laurea Magistrale in Lingue per la Comunicazione Internazionale.

INDIRIZZO PROFESSIONALE

TRADUZIONE – INTERPRETAZIONE 

Il corso è attivato dalla Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Ancona in collaborazione con l’Università telematica Guglielmo Marconi .

Finalità:

 Descrizione del percorso formativo

Il Corso di Laurea Magistrale in Lingue Moderne per la Comunicazione Internazionale fornisce un’elevata competenza (scritta e orale) in almeno due lingue con particolare riferimento ai discorsi e ai lessici specialistici. L’insegnamento linguistico, supportato dalle moderne tecnologie informatiche, si caratterizza per una solida formazione nei settori giuridico, economico, sociologico e politologico e si integra con la conoscenza approfondita delle tematiche culturali delle aree geografiche connesse alle lingue prescelte in un’ottica comparatistica e internazionalistica.
 Il percorso di studio prevede il superamento di 12 esami nell’arco di 2 anni accademici con il raggiungimento di 120 CFU.

Il modello didattico adottato assicura allo studente un apprendimento assistito per tutto il percorso formativo con l’accesso ai supporti didattici specificamente sviluppati ed un repertorio di attività didattiche individuali e/o di gruppo guidate dai docenti e dai tutor.
Tutte le prove conclusive (esami) sono svolte in presenza, secondo le modalità previste dai regolamenti didattici.

Requisiti di ingresso, immatricolazione e accesso al corso di Laurea

  • Diploma di Laurea triennale nelle classi L-11 e L-12 o Diploma di Laurea triennale con 30 CFU in ciascuna delle lingue che si intendono studiare e 12 CFU nelle relative letterature/culture;
  • ottimo livello di competenza in lingua italiana, anche rispetto alla variazione sociolinguistica;
  • buon livello di competenza (almeno corrispondente al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue o equivalente per le lingue extraeuropee) in due lingue straniere a scelta fra francese, inglese, spagnolo e tedesco;
  • buona padronanza delle culture relative a due lingue a scelta fra francese, inglese, spagnolo e tedesco;
  • conoscenze di base in campo economico, finanziario, giuridico, tecnico e scientifico, nonché dei relativi lessici settoriali;
  • conoscenze di base di linguistica generale e applicata;
  • competenze d’uso dei più comuni strumenti informatici.

Per essere ammessi al Corso di Laurea Magistrale in Lingue Moderne per la Comunicazione Internazionale occorre essere in possesso della Laurea o del Diploma Universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo. Le modalità di ammissione e di verifica dell’adeguatezza della personale preparazione e dei requisiti curricolari sono stabilite dall’Ateneo, con modalità definite nel Regolamento didattico del corso.

 Materie di studio

  • Interpretazione: con possibilità di specializzarsi in interpretariato parlamentare e congressuale o in interpretariato per le aziende e il sociale;
  • Traduzione: che fornisce competenze negli ambiti tecnico-scientifico, economico-giuridico, biomedico o socio-sanitario, editoriale e multimediale.

Conoscenze e competenze acquisite

Al termine del Corso di Laurea Magistrale in Lingue moderne per la Comunicazione Internazionale il laureato avrà acquisito:

  • capacità di interpretare agevolmente comunicazioni complesse, di decodificarne i contenuti, di individuare e controllare i lessici specialistici;
  • capacità di produrre testi orali e scritti coerenti, attagliati a diversi orizzonti di attesa e quindi in diversi registri stilistici;
  • saprà riassumere testi articolati, scrivere relazioni, recensioni, di carattere professionale o letterario;
  • sarà in grado di utilizzare in maniera adeguata i principali strumenti informatici e della comunicazione telematica negli ambiti specifici di competenza.

Al termine del percorso magistrale il laureato sarà in grado di accedere, secondo la normativa vigente, al Dottorato di Ricerca ed ai Master Universitari di secondo livello.

Esame di Laurea

La prova finale consiste in un elaborato scritto, a conclusione di una importante attività di progettazione o ricerca o analisi di caso o traduzione specialistica, che dimostri la padronanza degli argomenti, delle metodologie e la capacità di operare in modo autonomo.

Sbocchi occupazionali e professionali previsti per i laureati

Il Corso di Laurea oltre a dare sbocchi nell’insegnamento delle lingue moderne presso gli istituti scolastici, secondo la legislazione in itinere per l’accesso all’insegnamento, mira a formare figure professionali che con funzioni di elevata responsabilità operino nell’ambito delle comunicazioni internazionali presso amministrazioni pubbliche o private, istituzioni internazionali e dell’Unione Europea, enti di ricerca e di studio, organizzazioni ed enti non governativi, imprese nazionali e multinazionali, settori dell’informazione e del turismo. I laureati possono prevedere come occupazione anche l’insegnamento nella scuola, una volta completato il processo di abilitazione all’insegnamento e superati i concorsi previsti dalla normativa vigente.

Il corso prepara alle professioni di:

  • Interpreti e traduttori a livello elevato

Il corso prepara interpreti e traduttori in grado di esercitare la professione a un alto livello di complessità testuale e interculturale, sia nella lingua parlata che scritta. Fornisce le competenze per tradurre testi e discorsi specialistici nei settori: economico, giuridico, sociopolitico, editoriale, informatico, multimediale e biomedico. Notevole attenzione è riservata allo sviluppo delle competenze nella documentazione e ricerca e nella redazione e revisione del testo, nonché alle nuove tecnologie applicate alla traduzione, con moduli formativi su localizzazione, terminologia e traduzione assistita.

  • Linguisti e filologi

Ambiti occupazionali:

Interpreti e traduttori qualificati e in grado di inserirsi con successo nel settore pubblico (istituzioni, organizzazioni ed enti nazionali e internazionali, con particolare riferimento alle istituzioni dell’Unione Europea, dell’OCSE, del WTO, della World Bank e delle Nazioni Unite) e privato (imprese nazionali e multinazionali di ogni settore economico, scientifico, della comunicazione, dell’editoria etc.).

Tasse: € 3.900

Abbiamo fortemente voluto attivare questo nuovo corso di laurea magistrale perché intendiamo offrire ai nostri studenti un percorso altamente professionalizzante teso a ridurre il crescente divario tra il mondo accademico e quello del lavoro.

Corso di Laurea Magistrale in
Lingue Moderne per la Comunicazione Internazionale LM-38
Indirizzo Professionale : Interpretariato e/o Traduzione

 

Anno

AD

SSD e Corso

CFU

1

I

B

M-FIL/05 Teoria dei Linguaggi

12

2

B

Lingua e traduzione III lingua A
(con laboratorio obbligatorio)Interpretariato e/o Traduzione

12

3

B

Lingua e traduzione II lingua B
(con laboratorio obbligatorio)Interpretariato e/o Traduzione

12

4

C

Letteratura III lingua A

6

5

C

Letteratura II lingua B

6

6

B

SPS/08 Sociologia dei processi culturali

6

7

C

IUS/13 Organizzazioni internazionali

6

Tutti gli insegnamenti del primo anno
sono propedeutici a quelli del secondo

60

8

II

B

A scelta tra:
Lingua e traduzione IV lingua A (con laboratorio obbligatorio)Interpretariato e/o Traduzione
Lingua e traduzione III lingua B (con laboratorio obbligatorio)Interpretariato e/o Traduzione

12

9

C

L-LIN/02 Glottodidattica

6

10

C

SPS/06 Storia delle relazioni internazionali

6

11

C

SPS/11 Sociologia delle relazioni internazionali

6

12

D

Scelta libera*(Interpretariato e/o Traduzione)

6+6

F

Ulteriori conoscenze linguistiche/Stage

6

E

Tesi di Laurea Magistrale

12

60

Scelta libera (tra quelli non sostenuti) 
SPS/08 Teoria e tecniche della comunicazione di massa
IUS/13 Organizzazioni internazionali
M-FIL/04 Storia dell’estetica
L-LIN/01 Sociolinguistica
Letteratura III lingua B
Terza Lingua I
Terza Lingua II

6+6

L-FIL-LET/14 Storia della critica letteraria
M-FIL/04 Stilistica e retorica
Lingua e traduzione III lingua B
Lingua e traduzione IV lingua A
Lingua e traduzione IV lingua B

12

  • Traduzione per la comunicazione internazionale da e verso la lingua straniera – I lingua.
  • Interpretazione di trattativa e consecutiva da e verso la lingua straniera – I lingua.
  • Interpretariato di conferenza – Simultanea da e verso la lingua – I lingua.
  • Traduzione per la comunicazione internazionale da e verso – II Lingua.
  • Interpretazione di trattativa e consecutiva da e verso – I lingua.
  • Interpretazione di trattativa e consecutiva da e verso – II lingua.
  • Gestione informatica dei documenti e dei processi: corpora memorie di traduzione, Trados e similari.
  • Traduzione e adattamento cine-televisivo.
  • Traduzione specializzata

Durata

Il corso di laurea ha durata di 2 anni.

Attività didattica

Le attività didattiche hanno luogo presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Ancona dove si seguiranno i laboratori con obbligo di frequenza.

I candidati sono invitati a presentare la candidatura presso la segreteria studenti.

ValentinaCorso di Laurea Magistrale in Lingue per la Comunicazione Internazionale (LM-38) in collaborazione con l’Università telematica Guglielmo Marconi

Comments 12

  1. Jessica Gelosi

    Salve,
    È previsto il test d’ingresso per entrare nel corso magistrale della classe LM-38?

    La ringrazio anticipatamente.

    Saluti,

    Jessica

    1. Anita Patetta Montenegro

      No, non facciamo un test d’ingresso, ma è necessario comunque un colloquio informale per capire la tua preparazione in materia di interpretariato. Puoi telefonare quando vuoi in facoltà per richiedere un appuntamento altrimenti, ti propongo di venire domani alle 17.00 alla presentazione del corso. In questa sede potrai porre tutte le domande che riterrai opportuno.
      cordiali saluti

  2. Frederick

    Salve,
    sono un laureato LM-38 e vorrei sostenere un esame di Letteratura Inglese (da 9 CFU) per integrarlo nei crediti di cui necessito per accedere all’eventuale TFA.
    E’ possibile sostenerlo presso la vostra sede?
    In che periodo?
    Grazie mille in anticipo!
    Saluti,
    F.

    1. Anita Montenegro

      Buonasera Frederick , la nostra Laurea Magistrale è collegata all’Università Marconi di Roma. Presso la nostra sede si frequentano le lezioni e sostengono gli esami relativi all’interpretariato (consecutiva, simultanea trattativa e traduzione (laboratori); le letterature si frequentano online con la Marconi e gli esami si sostengono o a Roma o in una delle loro sedi in Italia. Nel nostro caso la sede più vicina e Cento in Emilia Romagna. Per il tuo esame di letteratura ti consiglio contattare direttamente la sede della Marconi di Roma.
      Cordiali saluti
      Anita Patetta Montenegro

  3. Irene

    Salve, i 30 CFU per le lingue che si intendono studiare e i 12 per le relative culture/letterature sono richiesti anche per chi possiede un diploma di laurea triennale nella classe L-11 o solamente per chi non possiede una laurea triennale in lingue? Grazie mille
    Saluti
    Irene

  4. Caterina

    Salve, frequento l’università a Macerata e vorrei sapere se e possibile integrare con qualche esame da voi o corsi?
    Se si come funziona? avrei bisogno di approfondire l’interpretazione soprattutto in lingua cinese..
    Grazie

  5. Marianna

    Buonasera,

    sarei interessata al corso biennale. Ho una laurea conseguita nel 2006 col Vecchio Ordinamento in tedesco e spagnolo – Facoltà di lingue e letterature straniere. E’ possibile comunque accedere al corso pur essendo un po…avanti con gli anni? mi piacerebbe prendere una specializzazione in traduzione e questa mi sembra più snella rispetto ad un percorso classico universitario ( non essendo più giovanissima)….inoltre avendo sostenuto un po di esami di letteratura, questi verrebbero convalidati? grazie mille in anticipo per la vostra risposta.
    Marianna

    1. Direzione

      Gentilissima Marianna,
      per avere ulteriori informazioni scrivici alla nostra mail [email protected]
      saluti,
      Segreteria ML

  6. sabrina

    vorrei sapere il costo effettivo annuale della magistrale di due anni, delle quote ersu e contributi finali alla tesiù
    grazie

    1. Direzione

      Gentilissima Sabrina,
      per avere informazioni inviaci una mail all’indirizzo [email protected]
      saluti,
      Segreteria ML

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *