master-universitari-online

Master in Interpretariato e Traduzione

Direzione News Leave a Comment

 

La Scuola Superiore  per Mediatori Linguistici di Ancona è lieta di presentare, per l’anno accademico 2016/2017,  il Master di I° livello in interpretariato e traduzione.

Il Master è finalizzato alla formazione di professionisti del settore dell’interpretariato e della traduzione, pertanto è la pratica il nostro obiettivo.

Gli studenti avranno la possibilità di affinare le tecniche della mediazione scritta e orale in una o più lingue (inglese, spagnolo, francese e tedesco), alle quali, per rispondere alle esigenze di un mercato sempre più globalizzato,

sarà possibile aggiungere anche lo studio di una terza lingua straniera (arabo, giapponese, cinese, russo e portoghese).

Seguendo un percorso guidato da docenti che vivono quotidianamente la pratica dell’interpretariato e della traduzione nel corso della loro carriera professionale, gli studenti potranno perfezionare le proprie competenze in ogni sfera della comunicazione interlinguistica.

Obiettivi e finalità

Il MASTER in INTERPRETARIATO e TRADUZIONE mira a rispondere a precise necessità di formazione di interpreti e traduttori tecnico scientifici in una o più lingue straniere moderne. I corsisti del Master saranno in grado di operare con piena padronanza della tecnica e dell’etica professionale, per servizi di:

  • interpretariato di conferenza (simultanea/consecutiva/chuchotage);
  • interpretariato di trattativa;
  • traduzione nei linguaggi settoriali più richiesti dal mercato del lavoro – attive/passive –  negli ambiti economico, politico, turistico, giuridico e medico-scientifico);

Destinatari

Il MASTER in INTERPRETARIATO e TRADUZIONE è riservato a chi abbia conseguito una laurea triennale in un paese dell’Unione Europea o un titolo di studio equipollente con una conoscenza avanzata delle seguenti lingue: inglese, francese, tedesco, spagnolo. Il master si rivolge, inoltre, a professionisti del settore per la riqualificazione e l’aggiornamento.

L’attestato di raggiunta professionalità è, il titolo rilasciato a quanti frequentino regolarmente (non oltre il 20% di assenze durante la programmazione didattica frontale) e sostengano con profitto la prova di fine corso.

Il test di ingresso richiesto per le lingue attivate è propedeutico all’ammissione al corso e consiste in un colloquio orale con il docente di riferimento. Tale prova si svolgerà previo appuntamento con i rispettivi docenti. I candidati interessati devono prenotarsi telefonando allo 071/2071289 oppure inviando una mail a: [email protected].

Opportunità di inserimento lavorativo

L’orizzonte professionale di riferimento è rappresentato dalle istituzioni dell’Unione Europea, le istituzioni italiane, gli uffici per gli scambi internazionali, le aziende multinazionali, le agenzie per l’organizzazione dei grandi eventi, dei convegni e dei congressi, gli enti pubblici e privati dei settori scientifici, accademici e culturali, le associazioni e le società internazionali, le ONG, le agenzie operanti nell’ambito della comunicazione, del marketing e del turismo, le agenzie di stampa estera, le amministrazioni locali, gli uffici di relazioni internazionali,  i tribunali, gli ospedali.

Strutturazione didattica

Inizio del Master: Dicembre 2016

Contenuti

Prima Parte del Master

1) Seminari di acquisizione delle teorie e delle tecniche di interpretariato e traduzione;

2) aspetti grammaticali e linguistici propedeutici alle esercitazioni in aula per la lingua scelta.

Seconda Parte

1) Esercitazioni frontali per la lingua prescelta nelle terminologie tecnico-scientifiche in traduzione scritta

2) esercitazioni frontali per la lingua prescelta nelle terminologie tecnico-scientifiche in mediazione orale (trattativa, consecutiva, simultanea).

Terza Parte

Seminari di approfondimento:

1) linguaggio economico e giuridico;

2) linguaggio medico;

3) esercizi di dizione e self-control;

4) Trados (software di traduzione assistita);

Quarta parte

Verifiche Finali

Didattica e metodologia

  • Mediazione linguistica orale e scritta.
  • Traduzione  tecnico-scientifica.
  • Memorizzazione, presa d’appunti, shadowing .
  • Linguaggi settoriali: politico-istituzionale; turistico; economico-finanziario; medico-scientifico; giuridico;
  • Dizione, pronuncia e fonetica.
  • Editing e programmazione informatica.
  • Traduzione assistita e Trados.
  • Consecutiva, simultanea, chuchotage e trattativa.
  • Pratica di cabina.

Ulteriori informazioni

Il Master si svolgerà presso la sede della SSML di Ancona, in via Fabio Filzi 6B/8.

È possibile trovare ulteriori dettagli sull’istituto consultando il sito www.mediatorilinguistici.it

Per maggiori informazioni, è possibile fissare un appuntamento inviando una e-mail a [email protected] o telefonando al numero 071/2071289.

 

DirezioneMaster in Interpretariato e Traduzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *